Appunti per la costruzione di siti Web – Preparazione iniziale

Consigli per la realizzazione di un sito web

Sviluppo sito web

Consigli utili per chi vuole realizzare o farsi realizzare un sito web

Come tante cose nella vita, un po’ di organizzazione aiuta molto, anche nella costruzione di un sito web. Risparmierai un sacco di tempo se pianifichi il tuo sito prima di iniziare a realizzarlo o fartelo realizzare.

Quando matura in te l’idea di costruire o richiedere la realizzazione o la revisione di un sito web, comincia a raccogliere le “tue” idee con una penna e un pezzo di carta.

Poi penserai (o penseremo noi) a tradurre queste informazioni in digitale ed a metterle online su internet. Non serve essere tecnico, usa le tue parole!

Scrivi gli obiettivi generali del sito:

  • Nome che vorresti dare al sito
  • Pagine principali (home page, offerta/soluzioni proposte, informazioni personali/aziendali, indicazioni utili, notizie, pagina dei contatti, …)
  • Categorie – supponendo che tu possa classificare ciò che vuoi comunicare, con quali categorie suddivideresti le tue informazioni?
  • Dominio personalizzato: il tuo sito avrà un nome di dominio personalizzato. Quale dovrebbe essere per farti identificare al meglio?

E’ una buona idea pensare subito anche all’ottimizzazione sui motori di ricerca. Se vuoi che il tuo sito si classifichi bene per un particolare termine di ricerca, è bene tenerlo a mente durante la progettazione del sito. Come professionista, chiedo sempre ai miei clienti di scrivere le “loro” parole chiave preferite all’inizio del progetto, così sono sicuro di averle a mente e usarle durante la scrittura delle pagine. È molto più facile costruire le pagine bene la prima volta, piuttosto che tornare più tardi a correggere i termini.

Allo stesso modo, suggerisco sempre di fornire tutte le immagini insieme all’inizio, se disponibili. Per ogni sito ho una cartella sul server per il progetto. In quella cartella, mantengo una copia digitale di qualsiasi nota sul progetto, una directory con le immagini non elaborate, i documenti di testo, gli appunti, le note tecniche, ecc. In questo modo so che ho tutto a portata di mano mentre sto costruendo il sito. Un grande spreco di tempo è quello di sostituire le immagini “segnaposto” con le immagini reali.

Prendi questi consigli, farai prima a mettere online il “tuo” nuovo sito!

Aspetta, potrebbe interessarti anche ..

Bollo fatture elettroniche: calcolo F24 online

Con questa procedura disponibile sul portale Fatture e Corrispettivi, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un sistema per semplificare il versamento dell’imposta di bollo, obbligo con cadenza trimestrale per tutti i soggetti che effettuano operazioni fatturate senza IVA superiori a 77,47 euro.

Software per la fatturazione elettronica: cosa occorre sapere

Un software per la fatturazione elettronica serve a gestire digitalmente l’invio e la ricezione delle fatture e ottimizzare i processi ad esse collegati. Dal primo gennaio 2019 è in vigore l’obbligo di fattura elettronica tra privati (B2B). Imprese e professionisti...

Lo spam non ci piace. Promettiamo di inviarti solo pochi articoli, speriamo interessanti per te. Puoi cancellarti quando vuoi con un clic.

Dati Aziendali | Privacy e Cookie policy | Social Wall | Giornale di bordo | OWA | FILE | ERP