Soluzioni di oggi per imprenditori di domani

Business Cube è lo strumento giusto per le aziende che vogliono essere pronte al futuro

Il software gestionale Business Cube ERP fornisce un’ampia gamma di funzioni applicative avanzate e garantisce un’efficiente gestione di carattere operativo (amministrazione, contabilità, vendite, magazzino, produzione, tesoreria e controllo di gestione). Estende l’informatizzazione dei processi alle fasi pre e post-vendita (Customer Relationship Management e Customer Service), all’analisi dei dati (Datawarehouse), all’automazione della logistica di magazzino con strumenti palmari e alla gestione di negozi e punti vendita.

Amministrazione

I moduli dell’area contabile sono stati progettati per soddisfare le esigenze delle piccole e grandi aziende; tutti i programmi di visualizzazione, prima nota, partite e scadenze, consentono di accedere direttamente alle registrazioni contabili attraverso griglie completamente personalizzabili a cura dell’utente.
Si possono eseguire registrazioni definitive o simulazioni su archivi extracontabili sulla base di cespiti, ratei e risconti.

Sono previsti tutti gli adempimenti fiscali anche in multiattività Iva e con regimi Iva speciali.

La gestione degli estratti conto a partite e scadenze può utilizzare anche strumenti per la rilevazione di insoluti (anche tramite file provenienti da sistemi bancari) e incassi differiti.
È possibile mantenere in linea esercizi contabili multipli sugli stessi archivi.
La contabilità si completa con moduli per gestire Ritenute d’Acconto, Cespiti e Intrastat.
L’Analisi del flusso documentale consente la ricerca di documenti e registrazioni contabili associate, in base a criteri diversi, cliente, periodo, etc., con una rappresentazione grafica semplice e intuitiva.

L’area AMMINISTRAZIONE comprende i moduli seguenti:
• Contabilità Generale, Semplificata, IVA, Ratei e Risconti
• Contabilità Professionisti
• Cespiti
• Ritenute D’acconto
• Intrastat
• Bilancio UE – Nota Integrativa – Inventari
• Analisi di Bilancio
• Gestione F24 Telematico
• Parcellazione e Scadenzario di Studio

CONTABILITÀ
Piano dei conti e causali contabili, completamente parametrici, consentono di scegliere l’approccio migliore in relazione alle esigenze di piccole e di grandi Aziende. Il Piano dei conti può essere collegato ad una struttura organizzata su più livelli per la redazione del bilancio CEE, in base ad una riclassificazione automatica del bilancio stesso secondo la struttura definita dall’utente; le riclassificazioni sono effettuate su fogli di Excel personalizzabili dall’utente.
È possibile eseguire operazioni come l’immissione, la modifica, l’annullamento delle registrazioni contabili attraverso differenti strumenti di immissione. La procedura gestisce la data di competenza IVA e la data e il periodo di competenza economica di costi e ricavi, per la determinazione automatica dei ratei e risconti, ottenendo in automatico un bilancio di competenza.
Con Business Excellence Net, è possibile eseguire registrazioni simulate e integrative in un archivio contabile parallelo, anche per rilevare mensilmente ratei, risconti, ammortamenti e rimanenze al fine di stampare un bilancio contabile di periodo. L’operazione contabile può essere descritta con un testo libero.
È possibile eseguire l’inserimento di registrazioni in valuta ed in euro, ai fini della stampa sui Registri IVA per le operazioni intracomunitarie e per la gestione di conti specializzati.
Il modulo contabile consente la gestione di estratti conto a partite o a scadenze, integrata con la gestione delle partite contabili. Sono consentite tutte le tipologie di pagamento ed è possibile inserire scadenze extracontabili per valutare tramite simulazioni, i  fabbisogni di cassa.
Tra le altre funzioni, ricordiamo la stampa liquidazioni periodiche IVA, in mono e multiattività, con Regimi IVA speciali quali, Regime IVA agricoltura, Regime autotrasportatori ,Regime 74 ter (Tour Operators),  IVA di gruppo,  Regime del margine.
La procedura è in grado di gestire esercizi diversi dall’anno solare con la possibilità di mantenere in linea due o più esercizi contabili sugli stessi archivi.

RITENUTE D’ACCONTO
Il modulo Ritenute d’Acconto consente di gestire gli adempimenti dell’azienda nel suo ruolo di sostituto d’imposta ai fini delle imposte dirette (ritenute IRPEF). In particolare relativamente ai compensi di lavoro autonomo attribuiti agli agenti ed ai professionisti. L’inserimento e manutenzione dei compensi corrisposti e relativi pagamenti, si può effettuare contestualmente al rilevamento del compenso stesso, o al ricevimento di fattura di agenti, e professionisti. Il programma guida l’utente nell’inserimento delle varie voci del compenso proponendo già importi delle ritenute da operare,  e determinando la data del versamento della ritenuta. Si possono inoltre gestire gli avvisi di parcella. Una funzione consente di stampare tutti i dati necessari per modello 770/Unico.

CESPITI
Il modulo Cespiti è dedicato alla gestione dei beni ammortizzabili ed è totalmente integrato con la procedura Contabilità Generale. L’applicativo consente di gestire i regimi di ammortamento fiscale e contabile. La gestione anagrafica cespiti consente di associare ad ogni cespite la relativa categoria, classe, ubicazione di inventario e i dati tecnici. L’anagrafica di ogni cespite è comprensiva di dettaglio storico per singolo esercizio sui regimi di ammortamento fiscale e di bilancio. L’esecuzione dell’ammortamento automatico a fine esercizio è completamente guidata dal programma.
Il programma permette di dismettere i cespiti dell’azienda generando i relativi movimenti in automatico. Sono gestite vendite totali o parziali con inserimento dei dati per la determinazione della eventuale plusvalenza/minusvalenza. Viene effettuato il conteggio riguardante le spese di manutenzione ai sensi dell’art. 67 del T.U.I.R.. Sono gestite eliminazioni totali o parziali con la determinazione della  sopravvenienza passiva nel caso di cespite non totalmente ammortizzato.

INTRASTAT
Il modulo Intrastat consente la gestione e produzione su supporto magnetico dei file INTRA per la dogana, e dei frontespizi e delle stampe di controllo con gestione degli elenchi mensili, trimestrali ed annuali. L’inserimento dei dati relativi alle transazioni si può effettuare da immissione Prima Nota o da inserimento/manutenzione del documento di magazzino.

Vendite e Acquisti

Il Ciclo Attivo, dedicato alle Vendite, e il Ciclo Passivo, dedicato agli Acquisti da Fornitori e Terzisti per il conto lavoro, si sviluppa tramite pochi programmi e consente di soddisfare le esigenze di Piccole e Medie Imprese con esigenze più complesse, a partire da Offerte (con i moduli CRM e Customer Service) oppure semplicemente inserendo preventivi, ordini fornitori e impegni cliente. I documenti possono essere emessi con prezzi in valuta e descrizioni in lingua.

L’operatore dispone di una efficiente gestione delle condizioni commerciali basate su listini, sconti, contratti, omaggi con e senza addebito di IVA e in sconto merce. La contabilizzazione delle fatture attive e passive può essere effettuata all’emissione del documento oppure tramite un programma di contabilizzazione differita.

Sono gestite Provvigioni per agente, cliente e prodotto, a percentuale o valore e in base ad obiettivi annuali. La procedura è dotata di funzioni per il calcolo dei contributi ENASARCO e per il calcolo del FIRR per i vari tipi di contratto.

Il ciclo passivo può avvalersi di un modulo specifico che permette l’emissione di Richieste di Acquisto (RDA), anche a partire dalle proposte d’ordine generate dall’MRP commerciale.

Il Ciclo Attivo e Passivo comprende i moduli seguenti:

▪ Vendite / Fatturazione, Navigazione Documenti
▪ Ordini Clienti / Fornitori
▪ MRP Commerciale
▪ RDA-RDO – Richieste di Acquisto
▪ Agenti e Provvigioni
▪ Statistiche
▪ Retail
▪ Commesse Light

La gestione dei documenti associati al Ciclo Attivo e Ciclo Passivo, si effettua tramite un unico programma che consente l’inserimento e la variazione di fatture, DDT di acquisto e di vendita, trasferimento, visione, conto deposito, riparazione, gestione fatture pro-forma e definitive per l’esportazione, buoni di prelievo, note di accredito per resi o per abbuoni/sconti su merce acquistata in precedenza, etc. Il programma consente di gestire anche documenti per il conto lavoro attivo e passivo, con trasformazione dei DDT di carico in DDT di reso lavorato da fornitore, o reso lavorato a cliente, con la movimentazione contemporanea dei magazzini coinvolti. Il programma integra anche funzioni di evasione di uno o più ordini fornitori/clienti. I documenti possono essere emessi con prezzi in valuta e descrizioni in lingua.

La gestione dei documenti consente di effettuare inoltre tutte le operazioni di inserimento di nuove referenze, siano esse clienti, fornitori, articoli, causali, pagamenti e quant’altro, direttamente senza dover aprire da menu i relativi programmi di gestione.

CONDIZIONI COMMERCIALI
Sono gestiti pagamenti con decorrenza a data fattura, data bolla, data diversa, fine mese, data fissa, con eventuale esclusione di mesi e impostazione del giorno di spostamento per le scadenze relative. Le rate sono configurabili separatamente sia come tipo di pagamento, rimessa diretta, bonifico, R.B., tratta, sia come quota del totale del documento, solo IVA, IVA con spese, etc. Le rate generate in automatico in base al codice pagamento inserito in anagrafica clienti, si possono modificare manualmente da inserimento fatture.

I prezzi, gli sconti e le percentuali di provvigioni vengono proposti all’utente secondo un ordine di priorità; l’operatore può sempre comunque derogare all’atto dell’inserimento del documento. Si possono gestire sconti cumulativi, sconti sostitutivi, prezzi netti; durante l’inserimento dei documenti si possono visualizzare le ultime condizioni applicate dal fornitore o al cliente e si possono definire condizioni particolari per singolo prodotto sia per gli acquisti che per le vendite. Si possono gestire omaggi con e senza addebito di IVA e in sconto merce.

FATTURAZIONE ATTIVA E PASSIVA
È possibile impostare la contabilizzazione automatica delle fatture Clienti e anche la contabilizzazione automatica degli eventuali incassi/accontiregistrati sulle fatture immediate e DDT. E’ possibile inoltre rielaborare una fattura già emessa in definitivo, dopo aver modificato le condizioni commerciali, prezzi, sconti, pagamento etc. sul DDT. L’eventuale eliminazione della fattura emessa in differita, consente il ripristino immediato dei DDT compresi in elenco.

Per le fatture differite di acquisto sono disponibili funzioni di controllo che verificano prezzi, sconti, quantità, condizioni di pagamento con aggiornamento automatico dei valori nei DDT riepilogati nella fattura stessa. La procedura prevede la contabilizzazione automatica delle fatture fornitore, previo inserimento di tutti i dati contabili, contropartite acquisto, spese accessorie, numero partita, numero protocollo. Si possono gestire eventuali oneri accessori di diretta imputazione, come ad esempio spese doganali, di spedizione, etc. ai fini della valorizzazione inventariale del magazzino.

GESTIONE ORDINI, IMPEGNI E PREVENTIVI
È possibile gestire impegni clienti e ordini fornitori, inoltre si possono gestire anche impegni clienti aperti e ordini fornitori aperti, ordini a programma o previsioni per la pianificazione degli approvvigionamenti. Gli ordini e gli impegni evasi possono essere storicizzati.

Il programma consente di effettuare verifiche sullo stato delle righe di ordini ed impegni con la possibilità di visualizzare o stampare i riferimenti dei documenti di evasione, numero e quantità, stato di evasione.
È disponibile una funzione di emissione automatica delle lettere di sollecito ai fornitori per le righe scadute o in scadenza.
E possibile gestire preventivi che possono essere trasformati in impegni clienti, all’atto dell’accettazione. Analogamente si possono gestire proposte d’ordine, dalle quali generare in automatico ordini a fornitore.
È presente una funzione di stampa che propone le previsioni finanziarie in base a impegni clienti e ordini fornitore in essere.

GESTIONE PROVVIGIONI
È possibile definire percentuali di provvigione differenziate per agente, per categoria di cliente, per categoria di prodotto, per singolo prodotto, per periodi di promozione, attraverso tabelle a vari livelli di priorità tra uno o più di questi elementi. In alternativa, si possono impostare percentuali di provvigioni collegate allo sconto applicato dall’agente su ciascuna vendita, differenziando le relazioni sconto/provvigione per tipologia di articolo o per agente/subagente. Si possono avere provvigioni espresse in percentuale o in valore. La metodologia di liquidazione può essere impostata dall’utente in base al fatturato, o in base all’incassato; si può impostare il blocco e sblocco automatico delle provvigioni su singole fatture o su singole rate  in attesa, per esempio, dell’esito del pagamento o in presenza di insoluti.

La procedura è dotata di funzioni per il calcolo dei contributi ENASARCO a carico della ditta e a carico dell’azienda, e per il calcolo del FIRR per i vari tipi di contratto.

RDA/RDO
Il modulo RDA/RDO consente di gestire i processi aziendali tipici delle medie/grandi aziende, precedenti all’emissione di ordini a fornitori ed a terzisti, sia per i materiali che per i servizi.

In particolare permette l’emissione di Richieste di Acquisto (RDA), sia in modo manuale, anche senza codificare articoli di magazzino, sia prelevando in modo selettivo ed interattivo dalle proposte d’ordine generate per esempio dall’elaborazione MRP, o dall’MRP commerciale.
È possibile per ogni riga di RDA indicare più fornitori da interpellare per l’offerta; successivamente utilizzando la procedura dell’approvazione dell’RDA, viene emessa automaticamente la Richieste di Offerta (RDO) a fornitori e terzisti coinvolti.
La procedura consente l’inserimento dati delle offerte pervenute dai fornitori indicando prezzi, sconti, date di consegna e la successiva gestione della accettazione delle offerte. Il modulo genera automaticamente gli ordini sia dalle offerte accettate, sia dalle RDO approvate per quei materiali/merci/servizi che hanno un fornitore abituale a cui non si richiede ogni volta l’offerta.

RETAIL
Retail è un modulo di Business progettato per le esigenze delle aziende che vendono al dettaglio i propri prodotti, ad aziende e privati. Retail, integrato con gli altri moduli e le altre funzionalità di Business, consente di sostituire le funzioni del registratore di cassa anche in modalità fiscale con standard Sarema Language; sono previste, in particolare, le funzioni di lettura codici con Barcode, la possibilità di registrare pagamenti ed incassi misti, Contanti, Assegni, Bancomat e Carte di Credito e le operazioni di chiusura di cassa. Retail dispone di una gestione unificata dei documenti che consente di emettere, modificare, stampare da un’unica sessione i classici documenti di vendita, quali DDT, fatture immediate, note di accredito e i documenti di acquisto, DDT di carico, fatture immediate da fornitore e in presenza dell’apposito modulo, gli Ordini Clienti e Fornitori.

MRP COMMERCIALE
L’elaborazione MRP (Material Requirements Planning) a capacità infinita è attiva anche con la sola presenza del modulo Magazzino di Business Excellence Net©. Questa funzionalità, particolarmente utile per le aziende commerciali con problematiche di ri-approvvigionamento di materiali e gestione delle scorte di magazzino, consente la generazione Ordini a Fornitori a partire dagli Impegni Clienti.

MODULO COMMESSE LIGHT
Il modulo Commesse Light si propone come soluzione ideale per risolvere le esigenze delle aziende operanti sulla base di  piccole commesse, composte da manodopera e materiali, normalmente caratterizzate da una breve durata e riguardanti la costruzione/realizzazione di impianti, opere o attività di manutenzione/riparazione. Tra le funzioni di Commesse Light ricordiamo la possibilità di creare e stampare, anche su MS-Word©, semplici preventivi con indicazione dei prezzi applicati e dei costi ipotizzati, oltre alle percentuali di ricarico ed agli sconti in percentuale e in valore.

Grazie ad una consolle si possono gestire le notifiche ricevute dallo SDI e dal destinatario. Sono presenti strumenti di controllo che ottimizzano la dimensione dei file da inviare nel rispetto dei parametri richiesti dal Sistema di Interscambio (SDI). In presenza di un’integrazione con Business, è possibile gestire lo stato della fattura (es. inviata, respinta, ecc.).
DESKTOP CONSOLE
Con il modulo Desktop Consolle, l’utente dispone immediatamente di tutti i dati, senza l’ausilio del menu e con un semplice click del mouse, ed è in grado di accedere a tutte le informazioni gestionali. Desktop Consolle consente di avere la situazione globale sotto controllo, migliorando efficienza e customer care.

Grazie a una serie di pannelli sono disponibili in griglie personalizzabili a cura dell’utente, i dati relativi a Clienti e Fornitori, Ordini Clienti e Fornitori, Offertegenerate con i moduli CRM e Customer Service, Proposte d’Ordine di Produzione, Lavorazioni, situazione di giacenza degli Articoli di Magazzino, i Listini e gli Sconti attivi e la situazione dello Scadenziario. L’utente inoltre può disporre di pannelli dedicati a Grafici e Cruscotti, generati da analisi con il modulo Business Intelligence. Sono previsti inoltre pannelli dedicati all’E-Mail Integrata, e alla propria Agenda con appuntamenti ed attività. Dalle sezioni dedicate ai documenti di magazzino, ordini e impegni, scadenze, è attiva la possibilità di effettuare l’analisi del flusso documenti, valutando l’evoluzione di trattative commerciali e situazioni contabili.

Magazzino e Distinta Base

Si possono definire articoli con Varianti e articoli con Taglie & Colori con gestione di prodotti secondo logiche modello/colore/taglia/misura e con logiche stagionali o di campionario. Si possono inoltre gestire gli articoli coinvolti nel ciclo di produzione “a fasi”, evitando la codifica dei semilavorati intermedi per singole lavorazioni. In presenza di esigenze più complesse, è possibile attivare logiche di generazione del codice prodotto sulla base di caratteristiche tecniche e commerciali, con opzioni, alternative, varianti, misure, grazie all’utilizzo di un configuratore basato sulle caratteristiche della Distinta Base Neutra di Business. Lo strumento di configurazione può essere richiamato anche da gestione ordini e preventivi.

La rintracciabilità è garantita da una efficiente gestione di lotti e matricole che consentono l’identificazione delle partite in ingresso ed in uscita, e di quelle di produzione, grazie anche al modulo di Ricevimento Merci della Logistica su Palmare, migliorando concretamente i processi associati alle attività di controllo, verifica e smistamento delle forniture da parte dei fornitori. Il modulo garantisce l’aggiornamento delle giacenze di magazzino in tempo reale e consente un controllo puntuale delle operazioni di riscontro dei carichi dal Back Office. Inoltre è possibile pianificare spedizioni con operazioni di “picking” effettuate in contemporanea alle operazioni di prelievo delle merci dalle loro ubicazioni, oppure creando imballaggi virtuali che saranno progressivamente sostituiti dagli imballi reali, definiti in funzione di volume, peso e contenuto. Per effettuare in maniera semplice controlli inventariali sulle giacenze di magazzino, il modulo di Logistica dispone di una funzione che consente di preparare una o più “liste” di articoli, per verificarne l’esistenza reale a magazzino.

L’area MAGAZZINO E DISTINTA BASE comprende i moduli seguenti:

  • Magazzino, lotti, Matricole, Packing List
  • Configuratore di prodotto su Distinta Base Neutra
  • CONAI
  • Taglie e Colori Commerciale
  • Commesse Light
  • Logistica Extended
  • Logistica su Palmare (Ricevimento Merci, Picking, Inventario)

Gli Articoli di magazzino possono essere classificati per Gruppi e Sottogruppi Merceologici, Famiglie/linee di prodotto, Classi di Sconto, Classi di Provvigione, Marca, Tipologia. Per ogni codice articolo si possono gestire n codici a barre, anche riferiti a confezioni diverse, a diverse unità di misura; sono previsti tutti i tipi di codifica standard presenti sul mercato, EAN8, EAN13, ALFA39, codici brevi, ecc.
In inserimento dell’anagrafica articolo si possono indicare articoli alternativi multipli e articoli accessori, logicamente collegati in fase di vendita ad un articolo principale.

La gestione dei listini consente di definire prezzi base di listino, con relativa data di inizio validità, data di scadenza e scaglioni a quantità. I prezzi possono essere in valuta e specifici per singoli clienti o fornitori. Sono gestite promozioni di periodo.
I prezzi delle lavorazioni sono distinti dai prezzi di cessione, inoltre è possibile gestire più costi standard con  date di validità, distinti per cessione, lavorazione, ecc.
Si possono gestire sconti su più livelli, per cliente/articolo, con matrici ed associazioni a gruppi di clienti e gruppi di prodotto; come per i listini è possibile definire le date di validità, gli scaglioni a quantità, le promozioni.
E’ disponibile una funzione di variazione automatica dei prezzi, in base a molteplici parametri di selezione, in modalità batch o controllata in modo interattivo.

La Causali di Movimentazione di Magazzino e la Tipologia di Documenti, sono completamente configurabili. L’utente può definire l’aggiornamento selettivo dei progressivi di magazzino a quantità e valore con la possibilità di ottenere valorizzazioni di magazzino a LIFO, FIFO, Ultimo Costo Acquisto, Prezzo Medio di Carico. E’ possibile definire inoltre la modalità operative per tutti i documenti, siano essi fatture, DDT di conto lavorazione, di visione, di conto deposito, di riparazione, ecc., con possibilità di movimentazione contemporanea di due magazzini diversi. I Magazzini sono gestiti con una propria anagrafica, ed è possibile indicare la natura della merce in giacenza presso il deposito dell’azienda o presso il deposito del terzista.

Il magazzino può essere gestito con doppio esercizio in linea; una funzione provvede ad effettuare il passaggio automatico delle giacenze iniziali a storico LIFO e le giacenze finali a nuova giacenza iniziale. E’ possibile impostare, per alcuni articoli, valorizzazioni diverse dal LIFO in anni particolari, senza pregiudicare la possibilità di applicare nuovamente il criterio LIFO in esercizi successivi.

TAGLIE & COLORI
Si possono definire articoli con Varianti e, grazie ad un modulo dedicato, si possono gestire articoli con Taglie & Colori, per le esigenze specifiche delle aziende che operano in settori verticali come l’abbigliamento e le calzature, con gestione di prodotti secondo logiche modello/colore/taglia/misura e con logiche stagionali o di campionario. E’ possibile associare ad ogni articolo un’eventuale immagine e gestire alcuni campi, quali scorta minima, scorta massima, quantità lotto, per ciascuna taglia applicabile al prodotto. Il modulo consente di gestire un inventario analitico per modello, colore, taglia.

CONAI
Il modulo CONAI consente di gestire alcuni adempimenti relativi al contributo previsto dalla normativa italiana, come l’addebito sui documenti per soggetti che effettuano la “prima cessione”, come ad esempio produttori ed importatori istituzionali di imballaggi. Vengono inoltre prodotte le stampe periodiche relative ai versamenti del contributo percepito al consorzio CONAI.

LOTTI E RINTRACCIABILITÀ
Il modulo consente la Gestione di articoli a lotti, identificazione delle partite in ingresso ed in uscita, con valorizzazione del magazzino a costi specifici ed inventari a lotti. Il modulo garantisce la rintracciabilità dei lotti tra componenti e composti, in tutte i settori e le organizzazioni dove la conoscenza dei processi di produzione è preminente rispetto alla conoscenza della filiera; in queste realtà è fondamentale identificare, documentare e collegare il prodotto fornito ad un cliente, ai fornitori delle materie prime utilizzate per ottenere proprio quel prodotto. Lo scopo del modulo è quindi quello di individuare le partite di materiali che sono state usate per la produzione di una particolare partita di prodotti, al fine di determinare la causa di un difetto o il fornitore di materiale difettoso; viceversa può essere usato per individuare i lotti di prodotti finiti, collegati ad una determinata partita di materiale difettoso.

DISTINTA BASE
La distinta base di Business è aperta cioè con gestione di varianti di gamma e varianti e opzioni per commessa. La Manutenzione delle distinte, la navigazione ai vari livelli della struttura gerarchica ad albero, si effettua tramite un programma che rappresenta l’insieme dei componenti, dei semilavorati, delle lavorazioni, con una veste grafica semplice ed intuitiva.

E’ possibile gestire variazioni tecniche per data ed articoli, riducendo in questo modo il numero di distinte in archivio e garantendo una visione “storica” dell’evoluzione dei componenti utilizzati e sostituiti nel tempo, distinta per distinta. Per ogni livello di distinta si può rappresentare il flusso produttivo dei vari semilavorati, prodotti e materie prime, i fornitori, i terzisti, gli stabilimenti, con il percorso logistico dei materiali, cicli e fasi di lavorazione relativi a centri e tipi di lavorazione. E’ previsto il collegamento alla distinta di disegni tecnici, provenienti per esempio da sistemi C.A.D.. Si possono definire indici di frequenza statistica delle varie opzioni e varianti per l’utilizzazione di distinte di pianificazione.

ARTICOLI A FASI
Il modulo permette di gestire gli articoli coinvolti nel ciclo di produzione “a fasi”, per una manutenzione più semplice delle anagrafiche di distinte basi e cicli. Questa particolare impostazione evita la codifica dei semilavorati intermedi per singole lavorazioni, come ad esempio i trattamenti, gli assemblaggi e le lavorazioni sequenziali in genere. Consente inoltre di collegare fasi interne ed esterne, e materiali consumati nelle varie fasi, ad un’unica distinta base/ciclo, che diventa così mono livello. Tali strutture dati sono così più semplici da modificare e gestire, ad esempio nei casi di variazioni make or buy, o nel caso in cui le lavorazioni da interne diventano esterne. Grazie alla possibilità di definire articoli “a fasi” si semplifica notevolmente la gestione del conto lavoro attivo, anche nel caso di invio del materiale del committente ad altri terzisti, per lavorazioni intermedie o finali prima della riconsegna al cliente.

CONFIGURATORE DI PRODOTTO SU DISTINTA NEUTRA
Il modulo Configuratore su Distinta neutra, permette di definire principalmente la struttura gerarchica del codice di un prodotto, sulla base di caratteristiche tecniche e commerciali, con opzioni, alternative, varianti, misure.

È possibile definire in modo sofisticato, anche attraverso uso di espressioni e funzioni espresse in linguaggio di scripting VBScript, le regole per la generazione dei codici articoli dei prodotti e della loro descrizione.
Tra le scelte di configurazione è possibile prevedere ed indicare parametri che permettono di gestire prodotti e semilavorati con dimensioni variabili, per esempio le dimensioni base e altezza di una tenda, con valori che non possono essere previsti a priori.
Lo strumento di configurazione può essere richiamato anche da gestione ordini e preventivi; in questo caso provvede automaticamente alla generazione dei codici articoli mancanti.

Gestione Punti Vendita

Il modulo base consente di gestire documenti di tipo corrispettiviDdt di venditafatture immediatenote di accreditoricevute fiscali emessefatture ricevuta fiscaleimpegni clientepreventividocumenti interni per movimentazione di magazzino. Con la Chiusura di cassa si possono ottenere dettagli di tutte le operazioni del giorno per ogni punto cassa. Grazie alle potenzialità offerte da installazioni in Terminal Server, l’operatore è in grado di veri­ficare in tempo reale la disponibilità di prodotti anche su negozi o magazzini diversi.

Il modulo Extended permette di gestire fidelity card e gift card. Le card sono legate a promozioni con parametri quali: periodo di validità, giorni di applicazione, fasce orarie, reparti interessati, gruppi di articoli, etc. e con tipologie di promozioni con cumulo punti per valore o quantità, con sconti a percentuale, complessivi, a valore o listini particolari, 3×2 per articoli similari o misti, omaggi a valore o per articoli specifici. È gestito anche un catalogo premi a punti.

Il modulo Recovery consente di utilizzare le funzionalità sul punto cassa in modalità disconnessa. L’operatore può utilizzare le funzioni principali e trasferire i dati tramite programmi automatici di sincronizzazione (server-negozio, negozio-server).

Comprende i moduli seguenti:

  • Gestione Punti Vendita Base
  • Gestione Punti Vendita Extended
  • Gestione Punti Vendita Recovery

Moduli complementari

  • Gestione Ordini, per evasione Impegni Cliente
  • Magazzino, per la gestione Inventari
  • Taglie e Colori Commerciale

 

Contattaci e realizzeremo la soluzione più adatta al tuo business

2 + 8 =

Dati Aziendali | Privacy e Cookie policy | Social Wall | Giornale di bordo | OWA | FILE | ERP