World Password Day 2022

Oggi è il Password Day: 23 milioni di persone nel mondo usano ancora “123456” !!

Ogni 5 maggio si celebra in tutto il mondo il “World Password Day”, una giornata mondiale creata da Intel nel 2013 con lo scopo di contribuire alla consapevolezza della sicurezza digitale.

Tu hai un sistema per proteggere le tue password? Ti offriamo noi gratuitamente un metodo per avere Password sicure e facilmente ricordabili.

Con le schede password sicure potrai utilizzare password diverse per ogni accesso, account e area sicura, senza dover ricordare tutte queste password, senza scriverle da nessuna parte!

Scarica la Scheda Password sicura

  • Facile, ricorda un metodo semplice invece di molte password complesse.
  • Sicuro, nessuno può leggere le tue password!
  • Usabilità, Utilizzare password diverse per servizi diversi

Password sicure per il ransomware

  • Le schede metodo password mantengono le password al sicuro dagli attacchi ransomware e impediscono ai criminali informatici di assumere il controllo dei diversi accessi e account.
  • Ogni carta è unica al 100% (non ne esistono 2 al mondo) e ti consente di generare più password utilizzando il tuo metodo di password, conosciuto solo da te.
  • Grazie al tuo metodo di password unico, la Password Card non può essere utilizzata da nessun altro se non da te, anche se la perdi!
  • Genera serie di password illimitate di cui solo TU conosci la combinazione di password!
  • Non esiste una versione digitale, il che la rende estremamente sicura e a prova di criminalità informatica! Nessun computer, cellulare o qualsiasi metodo digitale può accedervi in qualsiasi momento!
  • Scaricali e stampali da un altro PC per non avere mai una versione digitale sul tuo computer quotidiano né sulla rete, il che significa una sicurezza estremamente elevata.

Non circolano più dati riservati di login dell’utente

Gli esperti raccomandano sempre di utilizzare password costituite da una lunga combinazione di lettere e numeri e di cambiare regolarmente le proprie password. Il problema nella vita di tutti i giorni è che gli utenti si trovano a dover ricordare troppe password diverse. Diventa semplicemente impossibile applicare anche le regole di sicurezza più elementari. Di conseguenza, la maggior parte degli utenti utilizza semplicemente la stessa password facile da ricordare ovunque (ad esempio il nome di un animale domestico, il nome dell’animale domestico del marito o della moglie o il compleanno del bambino). Password come queste sono facilmente indovinate o ottenute da programmi spyware, con i quali gli hacker possono fare grandi danni. La scheda password risolve tutti i problemi contemporaneamente. La scheda metodo password combina semplicità e sicurezza ottimale e consente di generare password lunghe, complesse e quindi sicure molto facilmente senza la preoccupazione di ricordarle.

Migliora la sicurezza degli account di accesso e i dati privati

Non riutilizzare mai le password esistenti con il nostro unico metodo di password! Ora puoi avere una password diversa per ciascuna delle tue aree sicure online senza dover ricordare ognuna di esse e senza utilizzare un gestore di password.

Massima protezione da hacking: le password non vengono memorizzate su nessuna rete!

Le nostre schede di generazione di password cartacee non sono memorizzate né sul tuo computer né in un database cloud. Se dovesse essere rubato, perso o lasciato su un tavolo che giace intorno al tuo laptop, NESSUNO può leggere la tua password senza il tuo metodo di lettura segreto. Ogni carta è unica. Tutti gli aspetti di sicurezza sono coperti per le tue password.

Scheda password univoca personalizzata

Definire un unico metodo di lettura personale da utilizzare ogni volta costituito da un punto di partenza e un percorso di lettura. Il metodo di lettura è essenzialmente un modello che consente all’utente di generare tutte le password necessarie. Queste password sicure non possono essere violate nemmeno dalle più recenti tecniche di hacking; né è un problema se l’utente perde la carta: senza il metodo di lettura personale è inutile. Ogni carta è unica!

Modificare il metodo della password in qualsiasi momento

Sempre utilizzando la stessa scheda password, puoi decidere di cambiare il tuo metodo di lettura. Può essere in diagonale o una forma che puoi facilmente ricordare come la tua iniziale, una forma animale, ecc … Le idee sul metodo della password sono infinite.

Come utilizzare la tua scheda password unica?

Tutto ciò che gli utenti devono fare è definire un 1 colonna iniziale e un unico metodo di lettura personale 2 unico metodo di lettura personale Il metodo di lettura, o percorso di lettura, è essenzialmente un modello che consente all’utente di generare tutte le password necessarie (6 a destra sull’esempio a parte) che si applicano a un punto di partenza. Completa le tue password con il 3 codice sicuro Ogni carta è unica! Le nostre schede di metodo con password sicure non possono essere violate nemmeno dalle più recenti tecniche di hacking. Perdere le carte inoltre non è un problema di sicurezza: senza il metodo di lettura personale è inutile.

Punto di partenza

Per ogni riga della scheda password, si ottiene il punto di partenza di una password, combinandola con la colonna iniziale scelta. Sulla scheda password cartacea gratuita, annotare il diverso account sul lato destro della riga corrispondente. Sulla scheda password in PVC, annota i tuoi diversi account e accessi sul retro della carta.

Esempio su come utilizzare la scheda password

La colonna iniziale è: – Il metodo di lettura è: 6 a destra – Il codice sicuro è: M&4

  • Il punto di partenza dell’account Google è M1. Utilizzando la scheda di esempio, la password di Google è 5JRt9f&4
  • Se il tuo punto di partenza di accesso Amazon è M3, la tua password Amazon sarebbe: pFfCgc&4
  • Il punto di partenza della password di backup è M11, la password è: hpZwA7&4

Il tuo metodo di lettura = sicurezza delle tue password

Più complesso è il tuo metodo di lettura, più sicuri sono i tuoi account. In effetti, ti consigliamo di non scegliere 6 a destra come nell’esempio sopra, ma qualcosa di più complicato come: 7 a sinistra, 5 diagonali che scendono verso destra e 2 verso l’alto. Oppure può essere una forma che puoi facilmente ricordare come la tua iniziale, una forma animale, ecc … Le idee sul metodo della password sono infinite.

Cambia le tue password in qualsiasi momento

Sempre utilizzando la stessa scheda password, puoi decidere di cambiare metodo di lettura quando desideri rinnovare le password dei tuoi account / login. Ti consigliamo di rinnovare le password almeno una volta all’anno, se possibile di più.

Ottieni la tua password card gratuita QUI

Vantaggi del generatore di password personalizzato

  • Migliora la sicurezza IT e la protezione dei dati.
  • Facile da usare. Crea una moltitudine di password sicure senza doverle ricordare.
  • Zero rischi associati in caso di perdita delle carte password!
  • Tutorial online incluso.
  • Completamente gratuito!

Buon 2022

Il futuro è sempre da scrivere. Il team Softing augura che sia ricco di sfide vinte, successi e occasioni di crescita, sia personali che per la propria realtà aziendale. Auguri di Buon Anno.

Pensando a come fare gli auguri per questo fine anno, e non volendo inviare le solite frasi copia/incollate, mi è tornato in mente un episodio di un TED che mi è piaciuto particolarmente. Se siete tra quelli che accettano spunti per i buoni propositi di inizio anno, questo potrebbe essere interessante. Buona visione e Buon 2022.

Paolo

Link: https://softing.link/caos-armonia

Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2021

Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2021

La Camera di Commercio di Chieti Pescara promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione con l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2021”. Nello specifico, dispone l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2021”.

Dal 7 giugno è possibile inoltrare alla Camera le domande per la concessione di contributi alle imprese per l’acquisto di beni e servizi strumentali e per consulenza e/o formazione focalizzati sulle competenze e tecnologie digitali impresa 4.0.

Le spese possono riguardare soluzioni digitali 4.0, e-commerce, local marketing, soluzioni di intelligenza artificiale, chatbot, assistenti vocali, barcode, manifattura digitale, blockchain, software CRM, ERP, digital marketing, soluzioni per smart working e distanziamento Covid-19 (bando a sportello).

Caratteristiche bando:

  • · percentuale contributo: 70% delle spese ammissibili
  • · minimo di spesa: € 1.500,00 (€ 500,00 per progetto di rete)
  • · massimale contributo: € 5.000,00
  • · presentazione domanda dalle ore 9:00 del 07/06/2021 alle ore 21:00 del 30/07/2021

Sono escluse dal beneficio del presente bando le domande di contributo delle imprese cui sono stati già erogati contributi a valere sul “Bando voucher digitali I4.0 – annualità 2020” della Camera di Commercio Chieti Pescara

La presentazione delle domande è esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov.

Info, bando e modulistica su https://www.chpe.camcom.it/pagina598_bando-voucher-digitali-i40-anno-2021.html

Softing Consulting è a disposizione per progetti e consulenza inerenti il bando.

MODULO DI CONTATTO SOFTING
www.soc.it

Elenco codici SDI

Elenco codici SDI

Il Codice Destinatario per il Sistema di Interscambio (SDI) consiste in 7 caratteri (lettere e numeri) che identificano il ricevente di una fattura elettronica.

Sebbene sia inutile darsi troppo da fare per trovare il codice SDI dei clienti a cui inviare le fatture (è sufficiente inserire la partita iva del cliente nella fattura elettronica per consentire al sistema di interscambio (SDI) di inoltrare la fattura alla corretta destinazione indicata sull’apposita area della Agenzia delle Entrate (ammesso che il contribuente o il suo consulente lo abbia fatto, e/o in caso contrario verrà semplicemente depositata sulla apposita area del cassetto fiscale del cliente), forniamo un elenco dei codici SDI più utilizzati così da avere un elemento in più per semplificare la vita a chi vuole inviare le fatture correttamente compilate:

13/03/2021: File aggiornato con nuovi codici e nuovi provider

Alcune note utili:

  • In assenza del codice specifico, il valore sette zeri “0000000” consente il recapito presso l’indirizzo telematico registrato in AdE;
  • nel caso in cui il cliente non registri al SdI l’indirizzo telematico ovvero non comunichi alcun indirizzo telematico (PEC o Codice Destinatario di 7 cifre identificativo di un canale FTP o Web Service) al fornitore, e quest’ultimo inserisca il valore “0000000” nel campo Codice Destinatario della fattura, l’unico modo di recuperare la fattura elettronica per il cliente sarà quello di accedere nella sua area riservata di “Consultazione Dati rilevanti ai fini IVA” del portale “Fatture e Corrispettivi”;
  • se il cliente non dispone di un indirizzo telematico, utilizzare l’indirizzo di posta elettronica certificata PEC (che può essere reperito dalla pagina web https://www.inipec.gov.it/cerca-pec);
  • Qualora si volessero inviare al Sistema di Interscambio anche le fatture estere (UE ed extra-UE), in modo da non dover includere queste fatture nello Spesometro mensile previsto per le operazioni estere, bisognerà utilizzare il Codice Destinatario rappresentato da sette “XXXXXXX”.

Fonte: Guida alla fattura elettronica dell’Agenzia delle Entrate

Codici SDI: fonti interne e siti internet vari

Come funziona il Codice SDI

Il Codice Destinatario ha un ruolo fondamentale nella fatturazione elettronica in quanto definisce l‘indirizzo telematico a cui vengono inviate le fatture e serve quindi a indicare al Sistema di Interscambio a chi recapitare le fatture.

Questo codice permette infatti di inviare la fattura elettronica ad una persona specifica. Nel campo “Codice Destinatario” della fattura elettronica devi inserire il codice univoco alfanumerico di 7 cifre che si riferisce al tuo cliente, il quale riceverà la fattura.

Il tragitto della fattura elettronica si svolge in questo modo:

  • Quando compili la fattura inserisci il codice fiscale o la partita IVA e il Codice Destinatario o in alternativa l’indirizzo PEC
  • Il SdI verifica la fattura e legge il codice che hai scelto a cui inviare il documento
  • Tramite questo codice il SdI identifica a chi deve mandare la fattura e tramite che mezzo
  • Il cliente riceve la fattura sui sui sistemi grazie al codice SdI

Codice Destinatario e indirizzo telematico prevalente

Con tutti questi codici, è normale che si possa creare confusione e che un fornitore cerchi di inviarti una fattura con un codice SdI non più valido.

Grazie alla funzione del portale Fatture e Corrispettivi chiamata “indirizzo telematico prevalente”, è possibile impostare un indirizzo telematico (che può essere la PEC o il Codice Destinatario) a cui vengano inoltrate tutte le fatture elettroniche.

Grazie a questa funzione, il SdI legge per prima cosa il codice fiscale o la partita IVA, se trova un indirizzo telematico prevalente collegato al codice fiscale o alla partita IVA allora ignora gli altri campi inseriti nella fattura e la consegna all’indirizzo indicato dal possessore della partita IVA.

Buone fatture elettroniche!

Disclaimer: Le informazioni su questa pagina sono state reperite da diversi siti web e non ci è stato possibile verificare tutte le fonti. Pertanto decliniamo ogni responsabilità circa l’utilizzo delle informazioni stesse. Utilizzate con responsabilità.

Powered by Softing Consulting | Digital Technology | Privacy e Cookie policy | Stato del sito