Agevolazioni per il software nell’Industria 4.0

29

Luglio 2017

AGEVOLAZIONI SUL SOFTWARE PER INDUSTRIA 4.0: IPER & SUPER AMMORTAMENTO

La legge di bilancio 2017 prevede l’introduzione degli iper-ammortamenti per i beni ad alto contenuto tecnologico in chiave “Industria 4.0”. L’opportunità riguarda l’acquisto di nuovi macchinari e investimenti in BIG DATA, CLOUD COMPUTING, ROBOTICA AVANZATA E MECCATRONICA, RADIO FREQUENCY IDENTIFICATION (RFID), SISTEMI DI TRACCIAMENTO E PESATURA DEI RIFIUTI E INVESTIMENTI IN DIGITALIZZAZIONE PER INNOVARE IL SISTEMA IMPRENDITORIALE.

In particolare è prevista la possibilità di aumentare del 150% il costo deducibile a fini fiscali di tali beni e di aumentare del 40% il costo deducibile del software necessario a fare funzionare questi macchinari.

In poche parole: nel 2017, con l’agevolazione del super-ammortamento, per ogni 1.000 € non si deducono 1.000 euro, bensì 1.400!

Questa iniziativa, istituita per favorire i processi di trasformazione tecnologica e digitale in chiave Industria 4.0, costituisce una notevole opportunità di risparmio per chi vuole innovare i propri processi produttivi.

Riepiloghiamo le agevolazioni previste:

1. IPERAMMORTAMENTO 250%

Supervalutazione del 250% degli investimenti in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in chiave 4.0 acquistati o in leasing. Questo significa un incremento del 150% del costo deducibile.

2. SUPER –AMMORTAMENTO 140%

Il super-ammortamento prevede un aumento del 40% sull’imponibile per gli investimenti in beni strumentali nuovi acquistati o in leasing e sui beni immateriali (software e sistemi IT per la tracciatura, rilevazione presenze e controllo accessi).

Per chi beneficia dell’iper- ammortamento c’è la possibilità di fruire dell’agevolazione anche per gli investimenti in beni strumentali immateriali (software e sistemi IT).

I software interconnessi con i sistemi industriali (quindi da acquistare insieme al bene industria 4.0) sono da considerarsi agevolabile al 250%.  In caso di software stand alone l’ Azienda potrà beneficiare del 140%.

TERMINI PER L’INVESTIMENTO

L’investimento dovrà avvenire entro il 31.12.2017 . Il termine può essere allungato fino al 30 giugno 2018, ma solo a condizione che entro la data del 31 dicembre 2017 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento dei rispettivi acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.
Stipulando un contratto di Locazione finanziaria (Leasing), le durate contrattuali possono essere ridotte alla metà del normale periodo di ammortamento con conseguente notevole vantaggio fiscale.
Tale vantaggio non si ottiene qualora il pagamento avvenga a mezzo “contante” o per il tramite di semplice finanziamento bancario.

PERIZIA O AUTOCERTIFICAZIONE?

I sistemi che non superano i 500.000 euro non necessitano della perizia tecnica ma è sufficiente un’ autocertificazione che dichiari il rispetto dei requisiti elencati negli Allegati A e B della legge.

REQUISITO DELL’INTERCONNESSIONE
Il bene potrà essere “iper-ammortizzato” se, oltre ad essere entrato in funzione, sarà interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

Ai fini dell’ottenimento del beneficio dell’iper ammortamento del 150%, è necessario e sufficiente che:

  • ci siano scambi di informazioni con sistemi interni (es.: sistema gestionale, sistemi di pianificazione, sistemi di progettazione e sviluppo del prodotto, monitoraggio, anche in remoto, e controllo, altre macchine dello stabilimento, ecc.) e/o esterni (es.: clienti, fornitori, partner nella progettazione e sviluppo collaborativo, altri siti di produzione, supply chain, ecc.) per mezzo di un collegamento basato su specifiche documentate, disponibili pubblicamente e internazionalmente riconosciute (esempi: TCP-IP, HTTP, MQTT, ecc.);
  • sia identificato univocamente, al fine di riconoscere l’origine delle informazioni, mediante l’utilizzo di standard di indirizzamento internazionalmente riconosciuti (es.: indirizzo IP)

RITARDO NELL’ INTERCONNESSIONE?

Finché il bene non sarà interconnesso,l’Azienda  potrà temporaneamente godere del beneficio del super ammortamento.   Le quote di iper-ammortamento del 250% di cui l’impresa non ha fruito inizialmente a causa del ritardo nell’ interconnessione saranno comunque recuperabili nei periodi d’imposta successivi.

3. NUOVA SABATINI (con contributo maggiorato del 30%,  per investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti)

A cosa serve?

  • Sostenere le imprese che richiedono finanziamenti bancari per investimenti in nuovi beni strumentali, macchinari, impianti, attrezzature di fabbrica a uso produttivo e tecnologie digitali (hardware e software)

Quali sono i vantaggi?

  • Contributo a parziale copertura degli interessi pagati dall’impresa su finanziamenti bancari di importo compreso tra 20.000 e 2.000.000 di euro

Il contributo è calcolato sulla base di un piano di ammortamento convenzionale di 5 anni con un tasso d’interesse del 2,75% annuo.

Nel caso di  investimenti in tecnologie Industria 4.0 e in particolare  in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti il tasso d’interesse è maggiorato del 30% .

Le imprese interessate devono presentare la richiesta entro il 31 dicembre 2018, a una banca o a un intermediario finanziario.

Il ruolo del software

Le categorie di software oggetto dell’iperammortamento vanno a legarsi ad alcune funzioni fondamentali per un sistema produttivo di natura 4.0:
• progettazione, necessaria per definire in maniera digitale le caratteristiche del sistema produttivo e/o dei prodotti da realizzare;
• interconnessione, andando a governare i flussi di dati che il sistema produttivo vede scambiare al suo interno e verso l’esterno;
• virtualizzazione e simulazione, necessarie per ottimizzare le funzioni del complesso produttivo e per prevedere, operando in maniera integrata con i segnali provenienti dal sistema produttivo le derive di funzionamento;
• decentralizzazione, connessa alla possibilità di elaborazione e storage remoto dei dati;
• servitizzazione, per erogare servizi connessi al prodotto o alle sue componenti e usufruire di servizi erogati da terzi;
• dare vita a nuovi modelli di business.

Precisazioni sul software e iper-ammortamento

È prevista la maggiorazione dell’ammortamento (al 140%) per i software legate al mondo di Industria 4.0 elencate nell’Allegato B.
L’incentivo su questi beni immateriali, tuttavia, scatta solo se si è anche fatto un investimento nei beni materiali di cui all’Allegato A (quelli che danno diritto all’iperammortamento).
L’agevolazione relativa ai beni immateriali di cui all’Allegato B è da intendersi come strettamente funzionale a quella relativa ai beni materiali di cui all’Allegato A.
Non è richiesto che l’investimento in beni dell’Allegato B riguardi i medesimi impianti o macchinari per i quali si beneficia dell’iperammortamento.

In altre parole: l’agevolazione del “Super Ammortamento per i beni rientranti nell’allegato B” (software, piattaforme, applicazioni) è possibile beneficiarlo solamente se nell’anno è presente un bene soggetto ad IPER AMMORTAMENTO.

Un bene è soggetto a IPER AMMORTAMENTO se:

  • presenta caratteristiche tecniche tali da poter essere incluso nell’elenco dei beni agevolati (Allegato A);
  • che il bene sia interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura

se il bene è in possesso di questi due requisiti occorre che venga attestata:

  • per i beni con costo di acquisizione inferiore a € 500.000 da una dichiarazione resa dal legale rappresentante (DPR 445/2000);

  • per i beni con costo di acquisizione superiore a € 500.000 da una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti nei rispettivi albi professionali o da un ente di certificazione accreditato.

Il software può essere acquistato nel 2017, ma utilizzato con una macchina acquistata nel 2016 con il super-ammortamento?
Dipende: il requisito previsto dalla legge, infatti, è che l’investimento in software sia associato all’acquisto di un bene materiale agevolato con iperammortamento nel 2017. È quindi necessario effettuare almeno un acquisto di beni materiali con iperammortamento per “attivare” anche l’incentivo sul software.
La legge però non richiede che il software sia “accessorio” dello stesso bene materiale che attiva l’incentivo. In poche parole, se si verifica la condizione per l’acquisto agevolato, si può poi utilizzare il software anche con apparecchiature esistenti.

Il software necessario al funzionamento di una macchina acquistata con iperammortamento deve essere scorporato dal valore della macchina e, di conseguenza, agevolato al 140% anziché al 250%?
No. L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che la lista dei software agevolati al 140% previsti nell’allegato B fa riferimento ai soli software acquistati a parte.
I software necessari al funzionamento della macchina e forniti con la stessa “embedded” (per esempio il sistema operativo o il programma per gestire il funzionamento della macchina) sono invece considerati parte della stessa e quindi agevolati al 250% insieme con l’hardware.

Tutte le informazioni qui: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/iper-e-super-ammortamento

Le nostre soluzioni rientrano nele classificazioni “software, sistemi, piattaforme e applicazioni” previste dall’all.B e consentono di usufruire del super-ammortamento e dell’iper-ammortamento grazie alle caratteristiche di creare o abilitare sistemi automatizzati e interconnessi ai sistemi aziendali già presenti soddisfacendo almeno 2 dei requisiti richiesti dall’ All.A e rientrando nei beni dell’All. B.

Scarica l’allegato B: Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0», Gazzetta Ufficiale del 31/12/2016 >  Allegato_B_2016

Richiedi informazioni per il tuo progetto 4.0!

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Possiamo collaborare sul tuo progetto 4.0. Chiama adesso 085.4910533 o fai clic QUI

Vuoi i nuovi articoli appena li pubblichiamo ?
Iscriviti a Blog’S.

Riceverai un link ad ogni pubblicazione (max 1 a settimana !)

Dati Aziendali | Privacy e Cookie policy | Mappa del sito | OWA | FILE | ERP